Il dramma dei desaparecidos in Messico
Denunce e segnalazioni/Diritti negati/Uncategorized

Il dramma dei desaparecidos in Messico

Tutti conoscono la foto di Aylan, siriano, di 3 anni, morto annegato e ritrovato su una spiaggia turca qualche mese fa. Una foto che ha scandalizzato il mondo, salvo poi non impedire ai governi europei di chiudere le frontiere lasciando I profughi siriani al loro terribile destino. Nessuno però conosce la storia del bambino accanto … Continua a leggere

Solidarietà ai migranti di tutto il mondo dal Messico
Diritti negati/Uncategorized

Solidarietà ai migranti di tutto il mondo dal Messico

Con piacere diffondiamo la lettera e il video arrivati dall’albergue per migranti LA 72, in solidarietà a tutti i migranti e rifugiati che stanno cercando di raggiungere l’Europa. Guarda il video A TUTTE LE PERSONE CHE IN QUESTI GIORNI SONO COSTRETTE A FUGGIRE DAL LORO PAESE IN CERCA DI UNA VITA DEGNA, SPECILAMENTE I NOSTRI FRATELLI … Continua a leggere

El Programa Frontera Sur: un año de represión, persecución y muerte
Uncategorized

El Programa Frontera Sur: un año de represión, persecución y muerte

  Con piacere diffondiamo il comunicato stampa inviatoci dall’albergue per    migranti “LA 72 HOGAR” a Tenosique, Tabasco, in cui si mostrano le devastanti conseguente del Plan Frontera Sur a un anno dalla sua applicazione.   Tenosique, Tabasco, 07 de julio de 2015 A las autoridades del Estado mexicano A los medios de comunicación A la sociedad civil … Continua a leggere

Minori in fuga dalla violenza #10
Uncategorized

Minori in fuga dalla violenza #10

“Trentamila persone, la maggior parte giovani, sequestrate in cinque anni e ridotte in schiavitù. Un numero imprecisato ha subito indicibili torture e abusi sessuali, mentre diecimila sono stati uccisi. Nell’oscurità delle caverne, nelle cantine di ville trasformate in prigioni l’uomo ha dato sfoggio di una crudeltà atavica causata da avidità, odio razziale e religioso. (…) … Continua a leggere

Uncategorized

Appello Urgente dal Sud del Messico / Llamado urgente desde el Sur de México

Un migrante arrivato alla Casa ha raccontato che agenti dell’Instituto Nacional de Migración di Tenosique, insieme alla Polizia Federale, avevano fatto una retata nella zona. Obbligavano le persone a scendere dal treno, molti hanno cercato di scappare. Un ragazzo conosciuto nel cammino si è gettato in acqua ma ha cominciato ad annaspare chiedendo aiuto perché … Continua a leggere